TORNEO DI CALCIO A 5

Dove e quando:
Presso gli spazi del patronato della parrocchia di San Pio X (zona Stanga), Padova. Il torneo avrà inizio Lunedì 19 Giugno e terminerà Venerdì 7 Luglio 2017. Durante la fase di qualificazione verranno disputate tre partite a serata rispettando, indicativamente, i seguenti orari: partita n°1 h 20.00, partita n°2 h 21.00, partita n°3 h 22.00. L’organizzazione si riserva, tuttavia, la possibilità di rivedere la formula del torneo e le date dello stesso.

Iscrizione, costi e limitazioni
L’iscrizione si può fare utilizzando il modulo allegato. Il costo è di 180 €/squadra. Il saldo dovrà essere effettuato il giorno della prima partita del torneo presso i campi da gioco. La quota comprende una squadra composta da un numero massimo di 15 persone; la lista dovrà essere consegnata entro e non oltre la data fissata per i sorteggi dei gironi, prevista per Lunedì 5 Giugno 2017 (in occasione dei sorteggi è previsto il versamento di una caparra di 30 €/squadra). Eventuali componenti aggiuntivi, che andranno a sommarsi alla lista della squadra, saranno consentiti, entro e non oltre all’ultima partita di qualificazione.

Tabellone
Le Squadre iscritte saranno divise in raggruppamenti e si sfideranno in gironi all’italiana. Dopo la fase a gironi sono previsti quarti, semifinali e finale. L’organizzazione si riserva, tuttavia, la possibilità di rivedere la formula del torneo.

Formula
Ogni gara di qualificazione si disputerà in due tempi di gioco di 20 minuti ciascuno, con un intervallo di 5 minuti. Verranno assegnati 3 punti per la vittoria, 1 punto per il pareggio, 0 per la sconfitta. Per determinare la classifica del girone, in caso di parità di punti tra una o più squadre, si prenderanno in considerazione, nell’ordine, i seguenti parametri: scontro diretto, differenza reti, gol fatti, sorteggio. Nelle gare della fase finale (scontri diretti), in caso di parità dopo i tempi regolamentari, si disputeranno due tempi supplementari di 5 minuti ciascuno ed eventuali tiri di rigore.

Regolamento di gioco
Tutte le gare verranno disputate seguendo le regole classiche del Calcio a 5. Tuttavia si riportano di seguito alcune precisazioni:
 è prevista la regola dei “falli cumulativi”: ogni 5 falli di gioco è prevista l’esecuzione di un “tiro libero”; inoltre i falli di gioco
sanzionati con cartellini gialli o rossi saranno direttamente sanzionati con un “tiro libero”
 è prevista la squalifica di UNA giornata dopo l’accumulo di TRE cartellini gialli; gli organizzatori stabiliranno l’entità della squalifica in seguito ad
un’espulsione (non è previsto l’azzeramento dei cartellini gialli al termine dei gironi di qualificazione)
 è consentita esclusivamente la rimessa laterale con i piedi (i calciatori della squadra difendente dovranno trovarsi almeno a 5 m dal pallone)
 per il retropassaggio al portiere vale la regola del calcio a 11
 non è consentito il rilancio del portiere direttamente oltre la metà campo (il pallone dovrà rimbalzare almeno una volta nella metà campo del
portiere)
 in caso di espulsione, la squadra giocherà in inferiorità numerica per 5’, al termine dei quali potrà rientrare in campo un altro giocatore (diverso
da quello espulso); in caso di rete della squadra avversaria la squadra che ha subito la rete potrà subito far rientrare un giocatore
 il rinvio dal fondo dovrà essere effettuato dal portiere, solo con le mani
 è sufficiente un semplice tocco del pallone perché lo stesso sia giocabile da calcio d’inizio
 punizioni e falli laterali devono essere battuti entro un tempo massimo di 4”
 se si chiede la distanza su un calcio di punizione è necessario il posizionamento dei giocatori almeno a 5 m di distanza; ad avversari
posizionati, dopo il fischio dell’arbitro, la punizione dovrà essere battuta entro 4”
 dopo una parata efficace, il portiere può mettere a terra il pallone e far ripartire l’azione
 il possesso di palla del portiere non può durare più di 4”

Ulteriori precisazioni
 i giocatori devono accettare le decisioni degli arbitri e mantenere un comportamento rispettoso nei confronti di tutti i partecipanti alla
manifestazione
 ogni formazione dovrà presentarsi agli organizzatori almeno 10 minuti prima dell’orario fissato per la propria gara; la non presentazione dei
giocatori nei 15 minuti successivi l’orario di calendario, decreta la sconfitta d’ufficio per 5-0; la partita potrà essere avviata alla presenza di
almeno 3 giocatori per squadra
 le partite si disputeranno con qualsiasi condizione atmosferica. In caso di campo impraticabile le gare verranno rinviate e recuperate nei giorni
successivi. Nel caso di numerosi rinvii la direzione si riserva la possibilità di rivedere la formula del torneo
 gli organizzatori declinano ogni responsabilità in caso di furti all’interno degli spogliatoi
 in caso di danni a cose e/o strutture messe a disposizione dagli organizzatori, tutte le spese di riparazione verranno addebitate ai responsabili
 gli organizzatori non rispondono in termini assicurativi nel caso di infortuni, di comunicazione errata o incompleta dei dati degli atleti
 i capitani o i responsabili delle squadre dovranno presentare agli organizzatori, prima dell’inizio della prima partita del torneo, le “Dichiarazioni di
responsabilità”, debitamente compilate e firmate da tutti i componenti della propria squadra